Casa Murat II

L’immobile oggetto dell’intervento si trova in un edificio nel centro di Bari. L’impostazione planimetrica scandisce in maniera decisa la separazione fra zona notte e zona giorno. Entrando, ci accoglie una parete a pannelli rivestiti in paglia che è parte di un’unica struttura progettata e realizzata in legno che nella zona salotto diventa la grande libreria. La carta da parati che farà da filo conduttore per tutto l’appartamento, è un fasciato verticale sottile dai toni chiari e caldi. Il salotto comunica con la zona pranzo, rivestita con la stessa carta attraverso un grande varco, una seconda apertura gemella, la separa dalla grande e luminosa cucina. Il pavimento in essenza di rovere si interrompe proprio in presenza dell’isola, per fare spazio alle lastre dai decori floreali, con cromie grigie, azzurre e ruggine che ritroviamo nelle lampade della zona pranzo, nelle divertenti appliques del corridoio e nel fasciato sottile del parato. Dal disimpegno si accede alla zona notte. Nella camera matrimoniale il grande armadio contemporaneo nasconde l’accesso al bagno privato.